I giardini a Serramazzoni: Un mese di ritardo e un orologio biologico

I giardini a Serramazzoni: Un mese di ritardo e un orologio biologico post thumbnail

Serramazzoni è in provincia di Modena e a 850 metri sul livello del mare ed ha un clima che è l’ideale per la crescita e lo sviluppo di certe piante a partire dalle ortensie che non mancano mai in ogni giardino.  Le temperature più basse rispetto a Modena, in questo periodo di circa 8 °c ma io penso anche il minor inquinamento, fanno si tutto il ciclo vegetativo sia sfasato di circa un mese. Mentre a Modena troviamo già delle ortensie con inflorescenza fiorita nel mio giardino di Serramazzoni tutte le 9 specie sono nella fase iniziale della fase vegetativa ad eccezione di una heteromalla snow cup.che è il nostro orologio biologico:  Oggi questa ortensia ha le inflorescenze lace caps fiorite mentre le altre varietà sono ancora in una fase precedente. Una osservazione sistematica ci fa osservare come ogni specie segua un calendario ben preciso prima la Heteromalla, poi le rampicanti, poi le Quercifolia assieme alla Serrata per arrivare  alle Macrophylla e infine alle Aspera con differenze fra le varietà della stessa specie. Da oggi vogliamo documentare questo evolversi che è un modo per conoscere meglio il nostro giardino. Nella foto la heteromalla Snow Cup già fiorita e la restante parte del giardino nella fase di attesa.